venerdì 19 luglio 2013

Don't be a bridezilla! Ovvero come ti salvo la sposa!


E' fisiologico: più si avvicina la data del matrimonio e più i dubbi aumentano! Rilassatevi un po' di stress prima delle nozze fa parte del gioco, ma non permettetegli di vincere la partita! Ogni sposa ha le sue paure, i suoi punti deboli, le sue incertezze, quando parte il countdown per la fatidica data, quindi è fondamentale saper gestire l'ansia da prestazione tipica di questo periodo intenso! Ho parlato con un po' di sposine, per farmi raccontare quali sono, o sono state, le loro grandi paure all'avvicinarsi delle nozze, e vi assicuro: siamo davvero tutte sulla stessa barca! Eccovi una raccolta delle ansie più comuni fra le future spose, tanto per farvi capire  che ciò che state passando è stato largamente condiviso e brillantemente superato da altre donne come voi! Quindi forza e coraggio! Ricordatevi che state preparando il giorno più bello della vostra vita! Divertitevi!







1) Aiuto! Il mio abito fa schifo!
L'abito che avete scelto con tanto amore ed emozione, improvvisamente a poche settimane dalle nozze non vi piace più, vi sembra insipido, poco adatto a voi, in una parola...un disastro! E' normale, rilassatevi. Quando avete scelto l'abito probabilmente eravate all'inizio dei preparativi quindi sicuramente più tranquille ed obiettive di adesso. Quindi la voi che ha scelto l'abito era sicuramente più lucida ed affidabile della voi di adesso che è sommersa da mille dubbi e preoccupazioni! Il tempo e l'immaginazione hanno solo stravolto l'immagine del vostro bellissimo abito. Ma l'abito in sè non è cambiato! Cercate quindi di ricordare cosa vi aveva conquistato quando lo avete scelto, e scoprirete che quegli stupendi dettagli che lo rendevano unico ai vostri occhi, sono ancora lì! Un aiuto in più? Portate un'amica fidata che ancora non ha visto l'abito in negozio con voi ad una prova per darvi un parere!Il suo giudizio sarà sicuramente più affidabile e sereno del vostro!


2) Maledette scarpe!
Eravate partite con l'idea di un tacco comodo ma poi vi siete fatte conquistare da un superbo tacco 12. Adesso a mente lucida temete che le vostre bellissime scarpe si rivelino uno spietato strumento di tortura capace di rovinarvi la festa. Niente paura, come già detto in questo post ci sono vari modi per allargare le scarpe e quindi renderle più comode. Quel giorno poi, con tutta  l'adrenalina e la felicità in circolo  vi assicuro che non penserete nemmeno per un attimo al mal di piedi! Se poi non volete rischiare portatevi un paio di ballerine, (ovviamente bianche) da sostituire alle vostre stupende scarpe dopo il taglio della torta. Per finire la festa in bellezza...e comodità!


3) Che noia!
Avete preparato tutto, ma ora che la festa si avvicina avete il timore che il tutto risulti di una barba mortale e che i vostri ospiti ricorderanno il vostro matrimonio come il più noioso del secolo! Questo dipende solo da voi! L'allegria è contagiosa quindi se sarete allegre e serene è molto difficile che la festa risulti un fiasco! Se l'idea del matrimonio vi irrigidisce pensate semplicemente che sia una festa qualsiasi con i vostri più cari amici e lasciatevi andare! Cercate di coinvolgere i vostri ospiti e rilassatevi! Una coppia spontanea è la garanzia più grande per un divertentissimo matrimonio.




4)Non si vive per mangiare!
Non avete potuto fare una prova del banchetto col Catering e ora i dubbi vi assalgono: come sarà il cibo? Sarà poco? Sarà cattivo? Manderò a casa i miei ospiti con la fame? Rilassatevi, se vi siete affidati a dei professionisti del settore è molto difficile che restiate deluse! Chi di mestiere si occupa di ristorazione ha ben chiaro quali sono le quantità perfette per un matrimonio e quanto conta la qualità in questo tipo di evento. Ma anche se qualcosa non dovesse riuscire alla perfezione non fatevene un cruccio, i vostri ospiti non sono lì per presenziare ad una gara di nouvelle cuisine, ma solo ed unicamente per festeggiare con voi un evento davvero speciale, il vostro matrimonio! Il cibo non è così importante, la vostra felicità si. Non scorderò mai un commento che lessi qualche tempo fa a proposito di un matrimonio: "Si è mangiato male, ma davvero male, ma non ci siamo mai divertiti così tanto!"



5) Non gli piaccio più!
Dopo mille pensieri su quale abito scegliere, finalmente avete preso una decisione! Il vostro abito vi sembra bellissimo ma avete paura che il vostro futuro marito non la pensi allo stesso modo.Così vi immaginate di arrivare all'altare e vederlo con uno sguardo inorridito...Aiuto! Tranquille per prima cosa ricordatevi che lui sta sposando VOI non il vostro abito e poi gli uomini sono molto più pratici delle donne e raramente si lasciano condizionare da un vestito. Per quanto riguarda  le espressioni poi  i maschietti all'altare sono fantastici! Il più delle volte non riescono a controllarsi, ma fidatevi non è mai orrore, è un tentativo maldestro di trattenere l'emozione del momento! L'unico consiglio che posso darvi riguarda la scelta dell'abito, non stravolgete troppo il vostro stile, probabilmente fa parte delle cose di voi che lui ama, quindi siate voi stesse e tutto andrà bene!



6) Mi sto dimenticando qualcosa!
Nella frenesia degli ultimi giorni, capita a tutte di avere la netta sensazione di aver dimenticato qualcosa di fondamentale! La cosa migliore per vincere l'ansia è armarsi di bloc-notes da portare sempre con voi e compilare una bella lista di tutte le cose da fare prima del gran giorno. Ogni volta che vi viene in mente qualcosa, anche se piccola e facilmente ricordabile a mente, scrivetelo! Vedere tutto nero su bianco vi aiuterà a tenere la situazione sotto controllo!



7) No Panic!
All' improvviso l'idea delle nozze vi terrorizza, tutto andrà storto e non siete più sicure di niente! Aiuto siete nel bel mezzo di un attacco di panico! Per prima cosa fate un bel respiro e cercate di rilassarvi, poi interrompete immediatamente ciò che state facendo e fate altro, qualcosa che non abbia niente a che fare con l'organizzazione delle vostre nozze. Continuare ad arrovellarsi sui problemi organizzativi non serve a niente, molto meglio staccare per qualche ora, o meglio ancora per un'intera giornata. Sforzatevi di pensare ad altro e vedrete che quando tornerete ad occuparvi delle vostre nozze a mente lucida, tutto vi apparirà più roseo! Il relax è decisamente il miglior alleato di una futura sposina. Mentre arrivare alle nozze segnate dallo stress per la smania di controllare tutto è una pessima idea, oltre che controproducente per la vostra salute!





8) The show must go on!
Per finire, un matrimonio è come uno spettacolo, lo si prepara per mesi si sente l'adrenalina salire fino al gran giorno e poi tutto si esaurisce  in un unico magico momento. Dovete sapere che in teatro ci sono due regole mai fermarsi e mai tornare indietro perchè qualsiasi cosa succeda lo spettacolo deve continuare! Esattamente come in un matrimonio. Gli imprevisti capitano a tutti ma sono ciò che rendono il tutto più vivace e reale, quindi mai farne un dramma! Qualsiasi cosa dovesse succedere (ritardi, incomprensioni, acquazzoni dell'ultimo minuto) niente bronci o scene isteriche. Non date a questi piccoli inconvenienti la possibilità di rovinare le vostre splendide nozze, non ne vale davvero la pena! La cosa migliore che possiate fare in questi casi è prenderla con filosofia e farvi una bella risata, senza dare alcun peso all'accaduto. Mia nonna diceva che le risate scacciano i guai...ed io non potrei essere più d'accordo!